MONTEPULCIANO D'ABRUZZO BLUES

Vai ai contenuti

Menu principale:

Torano Nuovo 03.07.15

EDIZIONE 2015 > Artisti

VENERDI 3.7.2015
TORANO NUOVO (TE)

Gnola Blues Duo
Maurizio Glielmo, detto Gnola (Milano, 16 maggio 1957),
è un chitarrista italiano di genere rock blues.
Nella sua lunga carriera ha partecipato a numerosi festival
blues sia in Italia che all’estero, ha aperto con la sua band
i concerti di alcuni tra i più quotati musicisti rock-blues
ed ha collaborato nei dischi di musicisti Dopo una lunga
collaborazione con Fabio Treves con il quale registra 2
album.Il gruppo pubblica il primo album First Step nel
1990, nello stesso anno partecipa al Milano Blues Festival.
Bisogna attendere fino al 1999 per la pubblicazione di un nuovo disco Walkin’ through the Shadows
of the Blues, che ottiene ottime recensioni dalla critica di settoretanto che riceve il premio SIAE come
miglior album Jazz & Blues 2000.Nel 2003 con la cantante statunitense blues & R&B Sandra Hall inizia una collaborazione che li
porta alla realizzazione di un album Red Bone Woman e a partecipare a vari Festival tra i quali nel 2007 al Pistoia Blues Festival.Nel
2009 pubblica a quattro mani un nuovo album, Blues Ballads and Songs, con il chitarrista blues leader dei Mandolin’ Brothers Jimmy
Ragazzon, mentre l’anno successivo entra a far parte del gruppo che accompagna Davide Van de Sfroos in concerto.
Alessandro “Jimmy” Ragazzon (Voghera, 1957) è un cantante, chitarrista e armonicista italiano.
La sua carriera comincia nel 1979, quando con il chitarrista Paolo Canevari fonda i Mandolin’ Brothers. Nel corso degli anni
successivi viene coinvolto in numerose partecipazioni con personaggi di spicco della scena rock-blues nazionale ed internazionale,
quali Treves Blues Band, Maurizio “Gnola” Glielmo, Paolo Bonfanti, Nine Below Zero, Dave Alvin, Poppa Chubby, Mighty Sam Mc
Clain, Lowlands, Eric Hanke, Kenny Grimes, Sarah Pierce, Merel Bregante, Cody Braun, Cindy Cashdollar, James Hunter Six, Sean
Carney, Alvin Lee e molti altri. Con i Mandolin’ Mrothers ha suonato in tutta Italia, Europa e in tre brevi tour negli Stati Uniti ed ha
pubblicato 2 CD, un EP con DVD annesso registrato e filmato negli Usa con la collaborazione del regista Piergiorgio Guy, e un disco
Live per il trentennale della band.

Bob Corritore & Dave Riley Blues BandBob Corritore & Dave Riley Blues Band
Corritore nacque a Chicago, Illinois, Stati Uniti d’America. All’età di 12 anni, è stato prima ispirato dopo aver ascoltato la radio, riproduzione
di un brano di Muddy Waters. Autodidatta in armonica, Corritore raccolti blues album e successivamente ha frequentati
concerti nei club di blues. Egli ha raccolto consigli di gioco e supporto da un numero di quelli che ha visto eseguire, tra cui Louis
Myers, Little Mack Simmons, Carey Bell, Big Walter Horton, Big John Wrencher e Junior Wells. Acquisendo esperienza nei tardi
anni settanta e primi anni ottanta, Corritore ha lavorato nei locali insieme a Willie Buck, Dave Myers, coda Dragger, Johnny “Big
Moose” Walkered Eddie Taylor. Ciò ha condotto al Corritore facendo un lavoro di produzione discografica per grande Leon Brooks
e Little Willie Anderson.Nel 1981, Corritore si trasferì a Phoenix, Arizona, dove ha collaborato con
Louisiana Red per dodici mesi prima di quest’ultimo spostato su in Germania per vivere e lavorare.
Anni più tardi hanno lavorato insieme nuovamente quando Corritore prodotto Sittin ‘ wonderin ‘ qui
‘ (1995) (Musica di forbicina) di Louisiana Red. Durante gli anni ottanta, Corritore ha continuato a
lavorare nei pressi di Phoenix e giocato in uno dei Janiva Magness’ presto backing band. Egli è inoltre
impegnata radio lavoro con KJZZ (FM), che inizia un settimanale ancora in corso, presentando stint
sul suo programma chiamato “Quelli Lowdown Blues”. Negli anni novanta, Corritore ampliato la sua
visione musicale aprendo proprio club concerto a Phoenix, chiamato la sala di ritmo. Con la sua band
di casa, il ritmo camera all-stars, ha sostenuto un numero di musicisti blues di alto profilo, sia nel club
e alle sessioni di registrazione. Alla lunga lista di chi che
ha suonato a fianco a quel tempo includeva Bo Diddley,
Pinetop Perkins, Ike Turner, Nappy Brown ed Eddy Clearwater.
Nel 1997, Corritore fu introdotta l’Arizona Blues
Hall of Fame.
Primo lavoro registrato di Corritore è stato rilasciato
nel 1999 l’etichetta HighTone . All-Star Sessions Blues in
primo piano una serie di ben noti e più oscuri musicisti
blues, con Corritore fornendo il suo lavoro di armonica
in tutte le sedici tracce. Nel 2011, è stato concesso un Blues Music Award nell’Album
storico della categoria dell’anno. Nel 2012, Corritore è stato assegnato un premio di
Living Blues per l’eccezionale musicista (armonica). Nel 2013, Corritore ha pubblicato
due album collaborativi con John Primer e Dave Riley rispettivamente. Il suo album
più recente era tabù: Blues Harmonica Instrumentals, pubblicato nel 2014 da Delta
Groove. Un affare tutto strumentale, è stato un raro album da solista per Corritore ma
vetrina artisti ospiti come Jimmie Vaughan e Junior Watson. Charlie Musselwhite ha
commentato che “molte persone non possono fare un CD strumentale arpa tutti e tenerlo interessante tutto il modo attraverso.
Ce l’hai un dandy CD qui. Una vera delizia.”

Torna ai contenuti | Torna al menu