MONTEPULCIANO D'ABRUZZO BLUES

Vai ai contenuti

Menu principale:

Nereto 2 luglio 2009

Concerti > 2009 > Montepulciano d'Abruzzo Blues 2009

Dalla Giamaica Scheol Dilu Miller, (Dailu'), una nuova stella del blues moderno e della contaminazione etnica. Arriva da Runaway Bay, St. Ann, ma da qualche anno si è stabilita in Italia, senza mai restarci troppo, in verità. Ci è arrivata dopo anni di lavoro all'Ambasciata Americana "USAID" a Kingston, che le hanno permesso poi lunghe tournèe negli Stati Uniti e Gran Bretagna dove si esibisce in tutti gli spettacoli che vengono regolarmente organizzati. Per diversi anni è attrice e corista nel "Little Theatre Movement" con il quale compie diverse Tournèe tra cui Miami, New York e Londra.
In questi ultimi 9 anni ha partecipato a decine di spettacoli e inanellato concerti nei contest più disparati: si è esibita a supporto di Mariah Carey, Tony Coleman, Wendy Lewis, Larry Ray & The JestoFunk, Arthur Miles, Kay Foster Jackson, Joyce Yuille,
Ronny Jones, Julia St. Louis, Marcello Leanza, Joe Pedros, DJ GianLuca Argante, DJ JerryPat, Cheryl Porter, Cheryl Nickerson, Tia Architto, fino alla responsabilità della colonna sonora dello show teatrale/televiso di Enrico Montesano.
In questo periodo sta collaborando con La Longs' Valley Blues Band, The ARS Music Gospel Choir, Massimo Garrubba and The Blue in Blues, Jamaica Age, e La Rusk and Wine.
Lo spettacolo della Miller è una torrenziale miscela di musica delle origini e sapori black assorbiti in giro per il mondo: - blues, rhythm and blues, gospel, soul, funk, reggae, calypso, dance anni 70/80 - con profonda inspirazione al sound di Aretha Franklin, Donna Summer, Gloria Gaynor, Otis Redding, B.B. King, Buddy Guy, Bob Marley, James Brown, Etta James…ecc.
Dailu' Miller, sa abilmente fondere la voce potente, presenza scenica e l'esuberante personalità.
http://www.dilumiller.com/


Chitarrista, cantante, compositore, Michael "Iron" Burks emerge come una delle figure di maggiore spicco nel panorama del blues internazionale. Vantando di uno strordinario talento naturale e di una incredibile presenza scenica, Michael Burks è un musicista completo che affonda le sue radici nella tradizione del blues più classico. Tuttavia il suo show energico ha dei tratti di grande intensità, convinzione e tanta "anima". Nonstante la sua lunga carriera, iniziata già da bambino, è stata l'uscita dell'album "Make it Rain" come debutto per la Alligator Records che lo ha portato al successo definitivo fino ad essere considerato ai giorni nostri come una vera e propria star del panorama della blackmusic.Il suo secondo album "I Smell Smoke" ha contribuito ancor di più alla sua crescita e alla sua popolarità, forgiando definitivamente un proprio unico stile. La cellebre rivista "Blues Revue" recita: "Burks ha uno stile infuocato con dei soli esplosivi e toni incredibili ... in parte rock, in parte soul , integrando il tutto con una profonda sensibilità blues". Secondo GuitarOne "Michael Burks è una leggenda in crescita".
www.michaelburks.com www.myspace.com/michaelburks

Torna ai contenuti | Torna al menu